Opere esposte e recensioni

Opere esposte e recensioni


Allo scultore Guardini va il Premio Tavella d'Oro

Nel 2016, patrocinato dal Comune di Verona,
all'Accademia di belle arti Cignaroli riceve
il riconoscimento artistico premio Aldo Tavella d'Oro


Alessandro Guardini entra nella squadra di Munari

Giornale l'Arena del 19/12/2015
http://www.larena.it/territori/valpolicella/sant-ambrogio/alessandro-guardini-entra-br-nella-squadra-di-munari-1.4519705


Tributo a Cleto Munari

clicca per ingrandire

Bassorilievo di Mons. Lorenzo Delponte

Esposto all'ingresso della scuola di Castelnuovo Belbo (AT).

clicca per ingrandire

Ritratto di Don Bosco

Esposto in facciata di palazzo storico a Ca' Di David (VR).


Madonna con il bambino

Statua di Madonna con il bambino, marmo di Carrara altezza 130 cm, posta nel parco della parrocchia di Roncoferraro (MN).


Leone di San Marco

Opera commissionata direttamente dal comune di San Vendemiano TREVISO, raffigurante il leone di San Marco in marmo bianco Statuario.


Busto di Cristo in pietra

completamento su altare antico in chiesa di Botticino,con busto di Cristo in pietra.


Madonna per la Romania

Basilica romano-cattolica della SS.TrinitÓ di Oratea

Ispirata a Medjugorie, la scultura Ŕ stata realizzata a mano con la tecnica "a getto"...

clicca per ingrandireL'Arena 28 Agosto 2007

Bassorilievo di Robert Baden Powell

Piazzetta degli scout di Castel d'Azzano

Associazione, guide e scout cattolici italiani hanno voluto onorare la memoria del loro fondatore a cento anni dalla nascita dei gruppi scout.
Fu proprio il generale Baden Powell nel 1907 infatti ad oraganizzare il primo campo scout.....

clicca per ingrandireL'Arena 8 Giugno 2007

Statua della Madonna

Marchesino, Buttapietra

L'opera raffigurante la Vergine Maria con in braccio il bambino è stata inaugurata dal vescovo ausiliare emerito Andrea Veggio,
venuto a Marchesino in occasione della celebrazione delle cresime...

clicca per ingrandireL'Arena 4 Aprile 2006

Statua di Maria Immacolata

Località Conca d'Oro, Gargagnago di Sant'Ambrogio di Valpolicella

Nella festa del Santo Nome di Maria, istituita con indulto apostolico nel 1513 ad estesa a tutta la cristianità da Innocenzo XI nel 1683, Gargagnago, popolosa frazione di Sant'Ambrogio, ha completato con l'inaugurazione di un nuovo capitello situato in località "Conca d'Oro", il voto fatto dalla popolazione fin dal 1944, per bocca del parroco di quel tempo don Francesco Venturini, quando, nel momento del comune pericolo di una spaventosa guerra di distruzione, Gargagnago si stringeva intorno alla Madonna, invocando la propria salvezza e il ritorno dalla guerra dei giovani...(da l'Arena)


Restauro fontana in pietra

Giardino-lapidario alla Tomba di Giulietta (Verona

In occasione dell’inaugurazione del giardino-lapidario anche la fontana restaurata dallo scultore ambrosiano Alessandro Guardini fa bella mostra di sé al centro del giardino.
La fontana con vasca a forma circolare è copia di un’altra simile che si trova nel cortile del Museo di Castelvecchio, entrambe provenienti dalla Piazza del Mercato di Thiene dove si trovava fino al 1911.
È un manufatto che risale alla metà del XIX secolo, scolpito in pietra di Vicenza. Il giovane scultore ambrosiano sta intraprendendo un percorso sempre più in salita. La sua passione coltivata fin da piccolo, sfociata con la frequentazione della scuola d’arte «Paolo Brenzoni» di Sant’Ambrogio e il perfezionamento svolto, per vari anni, presso la bottega dello scultore Romeo Marinello ha già dato i suoi frutti, visto che alcune sue opere sono presenti nel territorio della provincia ma non solo.

Clicca per ingrandire da L'Arena 4 Luglio 2003

Il monumento ai marinai

Porto di Pacengo (Lazise - Lago di Garda)

Inaugurata domenica 4 maggio 2003 alla presenza delle autorità civili e militari la statua voluta dall'amministrazione comunale è stata dedicata ai marinai del Garda.
Il monumento realizzato da Alessandro Guardini ha la base in marmo rosso Verona, mentre la statua è in pietra bianca, misura un'altezza di 2,60 m.
Nel basamento si trovano gli stemmi di Lazise, dei marinai e delle quattro Repubbliche marinare.
L'opera è stata collocata nella nuova aiuola centrale al porto di Pacengo.

clicca per ingrandire

La Venere della Valpolicella

Villa comunale di Sant'Ambrogio di Valpolicella

La statua di Venere, collocata all’inizio di una delle rampe di scale della villa comunale, è stata scolpita nel marmo di Carrara dal giovane Alessandro Guardini di Gargagnago, già allievo della scuola d’arte locale, con un curricolo di tutto rispetto.
«Quando l’amministrazione comunale, che ringrazio molto per avermi scelto, mi ha commissionato l’opera, ho pensato che la creatura che più rappresenta la bellezza ideale e interiore fosse Venere; un corpo di donna ispirato alle forme classiche greche che esaltano più la fertilità e la maternità che la sinuosità che conduce all’erotismo. Così mi sono immaginato la statua racchiusa in una nicchia contornata dalla frase pulchritudo mundum servabit (la bellezza salverà il mondo).

clicca per ingrandireL'Arena 1 Aprile 2003

Maria Immacolata

Chiesa di Gargagnago (VR)

La statua Raffigurante Maria Immacolata con le braccia aperte in segno di accoglienza e protezione..."
E' stata scolpita in marmo bianco di Carrara dallo scultore Alessandro Guardini di Gargagnago e finanziata totalmente dalla pro loco Dante Alighieri di Gargagnago presieduta dall'infaticabile Piero Grigoli

da L'Arena

Statua del Sacro Cuore

Pietroso - Francia

La Statua di Sacro Cuore di Gesu, realizzata da Alessandro Guardini è stata inaugurata nel mese di Ottobre del 2002.
L'opera realizzata in tufo di Lecce, con un'altezza di 2 metri è stata collocata nel cimitero del paese di Pietroso in Corsica (Francia).

CLicca per ingrandire